Filtra
Chiudi filtri
da a
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Schede audio

1 Da 2
Für die Filterung wurden keine Ergebnisse gefunden!
Audient iD44
(1)
Audient iD44
539,00 € 579,00 €
Disponibile con breve preavviso
Pioneer DJ Interface 2
(4)
Pioneer DJ Interface 2
da 289,00 € 299,00 €
Disponibile con breve preavviso
Audient iD4 MKII
(0)
Audient iD4 MKII
138,00 € 149,00 €
Immediatamente disponibile
Audient iD14 MKII
(0)
Audient iD14 MKII
211,00 € 249,00 €
Immediatamente disponibile
Native Instruments KOMPLETE AUDIO 6 MK2
(1)
Native Instruments KOMPLETE AUDIO 6 MK2
199,00 € 229,00 €
Immediatamente disponibile
Zomo USB-1
(5)
Zomo USB-1
69,00 €
Immediatamente disponibile
Roland Rubix 24
(5)
Roland Rubix 24
189,00 € 201,88 €
Immediatamente disponibile
Roland Rubix 44
(0)
Roland Rubix 44
229,00 € 249,90 €
Immediatamente disponibile
Synq SDI-1
(0)
Synq SDI-1
62,00 € 67,90 €
Immediatamente disponibile
Roland Studio-Capture
(1)
Roland Studio-Capture
789,00 € 962,02 €
Immediatamente disponibile
Roland Rubix 22
(3)
Roland Rubix 22
149,00 € 169,95 €
Immediatamente disponibile
Audient Nero
(0)
Audient Nero
385,00 € 429,00 €
Immediatamente disponibile
Audient iD22
(0)
Audient iD22
359,00 € 409,00 €
Disponibile con breve preavviso
Roland UM-ONE MK2
(2)
Roland UM-ONE MK2
49,00 € 54,06 €
Immediatamente disponibile
Vestax V-MIDI
(1)
Vestax V-MIDI
9,90 €
Immediatamente disponibile
1 Da 2

Acquistare delle interfacce audio: consigli

audio interface

Le interfacce audio sono indispensabili quando si tratta di fare musica sul tuo computer portatile, PC o altri dispositivi mobili, in quanto registrano e riproducono il suono. Scegliere la scheda audio giusta determinerà se la registrazione suonerà in modo professionale o mediocre. L'interfaccia audio è il fulcro del moderno studio di registrazione.

Dai modesti studi di produzione domestica, alle grandi case di produzione multimediale, le interfacce audio sono vitali per portare i segnali audio dal mondo esterno al computer e viceversa. Per molti artisti e ingegneri, l'interfaccia audio è l'hardware più importante, che fornisce preamplificatori microfonici, ingressi diretti per strumenti, convertitori digitali, dosaggio, distribuzione cuffie e persino l'elaborazione digitale del segnale (DSP), il tutto in un'unica unità. In configurazioni più impegnative, le interfacce audio ad alto numero di canali sostituiscono completamente il ruolo delle consolle di registrazione tradizionali.

Il mercato delle schede audio è ampio, e ogni tipologia ha i suoi vantaggi e svantaggi. In questa pagina troverai una panoramica di quale scheda audio sia la migliore per te.

Tipi di schede audio

A seconda che tu sia un utente PC o Mac, la scelta dell'interfaccia è fondamentalmente già fatta. Il MAC offre standard diversi rispetto al PC. Ecco una panoramica di tutti i tipi di connessione più comuni per le interfacce audio.

USB Interfaces

usb audio interface

Le interfacce più diffuse sono le interfacce USB. Sono ideali per laptop e PC, in quanto devono essere collegati solo ad un'interfaccia USB libera. Inoltre, sono spesso meno costose delle interfacce audio convenzionali. Possono essere collegati sia al PC che al MAC, e sono attualmente i tipi di interfaccia più utilizzati. Queste interfacce sono esterne, cioè non devono essere integrate nel computer.

USB 2.0 è ancora standard - specialmente per le piccole interfacce - ma al giorno d'oggi sono disponibili anche interfacce USB 3.0, che sono fino a 10 volte più veloci e quindi possono elaborare più segnali contemporaneamente e lavorare senza latenza.

FireWire Interfaces

firewire audio interface

Le interfacce audio Firewire funzionano in modo diverso rispetto alle interfacce USB. Funzionano più velocemente, prevenendo ritardi nella registrazione o nella riproduzione della musica. La maggior parte dei computer portatili e PC non hanno un'interfaccia Firewire, quindi sarà necessario aggiornare l'hardware prima di acquistare. La situazione è diversa con il Mac. FireWire è lo standard in questo caso, e può essere utilizzato immediatamente senza necessità di retrofit. Il vantaggio a livello velocità rispetto alla USB2 non è evidente a livello pratico.

Ci sono 2 tipi di interfacce audio FireWire: la vecchia FireWire 400, che ha all'incirca la stessa velocità della USB 2.0, e la FireWire 800, che è quasi il doppio più veloce. La FireWire è stata lo standard per le interfacce audio ad alta velocità per anni, ed è stata utilizzata quasi esclusivamente sui computer Mac.

La maggior parte dei computer moderni si connettono agli adattatori Thunderbolt tramite interfacce audio FireWire. Queste offrono ampie prestazioni per la maggior parte delle esigenze di studio. Hanno anche il vantaggio di essere molto convenienti, con un'alta disponibilità di canali.

Thunderbolt Interfaces

thunderbolt audio interface

Le interfacce audio Thunderbolt sono le migliori e le più professionali - più veloci delle interfacce USB e Firewire. Con la loro elevata velocità di trasferimento dei dati, è quindi ancor meno probabile che provochino ritardi nel processo di elaborazione, sono purtroppo anche tra le più costose. Se stai attualmente installando il tuo piccolo studio, ti consigliamo di aspettare e vedere, perché nella maggior parte dei casi i professionisti lavorano con le interfacce Thunderbolt.

Le interfacce Thunderbolt offrono una velocità di connettività doppia rispetto alla USB 3.0 e oltre 12 volte superiore rispetto alla FireWire 800. Mentre le porte Thunderbolt sono universalmente disponibili sui Mac moderni, non sono comuni sui PC Windows, e molte interfacce audio Thunderbolt popolari non supportano il sistema operativo Windows.

Mobile, Tablet, iOS Interfaces

ipad audio interface

La musica è fatta anche sui dispositivi più piccoli. Sono inoltre disponibili interfacce audio per la registrazione su dispositivi mobili, come iPad o iPhone. Questo consente di registrare in viaggio ad un prezzo contenuto.

PCI Interfaces

pci express audio interface

Le interfacce audio PCI fanno parte del vecchio standard e non sono più così diffuse, perché è necessario installare una scheda PCI aggiuntiva nel PC. Alcune di loro hanno ingressi analogici, ma altre no, quindi per i microfoni sono necessari un breakout box e un preamplificatore. Tuttavia, la latenza e la velocità delle interfacce PCI è ancora buona e anche le interfacce più vecchie funzionano tutt'ora molto bene.

L'agonia della scelta

Quando si sceglie l'interfaccia giusta, vanno considerate alcune cose. Durante la preparazione, si può pensare se e quante delle seguenti caratteristiche siano necessarie:

  • Numero di ingressi
  • Numero di uscite
  • Preamplificatore per microfoni
  • Alimentazione phantom per microfoni
  • Uscite cuffie
  • Midi out
  • Midi in

Per il semplice studio di home recording è sufficiente un'interfaccia con 1-2 uscite e 1-2 ingressi. Nella maggior parte dei casi, gli ingressi XLR con ingressi jack da 6.3" combinati per microfoni sono direttamente integrati nelle interfacce USB più comuni. L'alimentazione phantom può essere di solito selezionata tramite un interruttore a levetta. Schede audio fino a 150€ dovrebbero essere sufficienti per collegare i tuoi speakers, un microfono, cuffie, ed eventualmente un giradischi.

Nel settore professionale, sono di solito richiesti più input o convertitori migliori. Le interfacce RME, in particolare, possiedono la tecnologia FireWire e così come è prensente in numerosi ingressi negli studi professionali di tutto il mondo.

Termini importanti

Latenza: Indica il ritardo con cui arriva un segnale. Se, ad esempio, si preme un tasto sulla tastiera Midi, questo non viene emesso immediatamente, ma viene prima processato dalla scheda audio e poi può essere riprodotto. La latenza viene regolata nella scheda audio ed è dipendente anche dal driver.

ASIO: I driver Asio sono diventati parte integrante della produzione musicale moderna. Per una bassa latenza, sono necessari dei driver Asio opportunamente programmati, forniti dal produttore. Qui si nota la differenza, perché non tutti i produttori sono in grado di programmare in maniera stabile gli speakers allo stesso modo su tutti i sistemi. Una soluzione a questo problema è fornita dai driver universali ASIO, come ASIO4ALL, che possono essere utilizzati su qualsiasi scheda.

OTTICO: Uscita digitale della scheda audio basata su cavi in fibra ottica. Questi di solito suonano meglio dell'equivalente analogico.

RCA: Può essere un'uscita o un ingresso tramite un connettore chinch. Si trova ad esempio nei giradischi.

Jack da 3.5": Principalmente l'uscita cuffie. Con interfacce migliori spesso disponibili anche come jack da 6.3". Un jack da 3.5" è il "più piccolo jack a spina", come può essere trovato in quasi tutti i prodotti di largo consumo, come ad esempio i telefoni cellulari.

Jack da 6.3": Questa è un'uscita per le cuffie o un ingresso per microfoni o chitarre. Spesso viene indicato anche come input dello strumento. Quasi il doppio dello spessore del jack da 3,5mm, è utilizzato nel settore audio professionale. Spesso l'ingresso jack è anche fuso con l'ingresso XLR, realizzando così un ingresso combinato. Ciò significa che è possibile utilizzare l'XLR o il jack in una stessa presa.

Visto