Piatti con trazione a cinghia

Für die Filterung wurden keine Ergebnisse gefunden!
Omnitronic BD-1550
(4)
Omnitronic BD-1550
Da 129,00 € 139,00 €

Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

  • Codice prodotto: 0020102330
  • Omnitronic BD-1520
    (3)
    Omnitronic BD-1520
    Da 129,00 € 139,00 €

    Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

  • Codice prodotto: 0020102237
  • Omnitronic BD-1350
    (2)
    Omnitronic BD-1350
    107,00 € 129,00 €

    Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

  • Codice prodotto: 0050109135
  • Omnitronic BD-1390
    (3)
    Omnitronic BD-1390
    125,00 € 159,00 €

    Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

  • Codice prodotto: 0050108703
  • Omnitronic BD-1550 - B-Stock
    Omnitronic BD-1550 - B-Stock
    115,00 €

    Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

  • Codice prodotto: 0020110056
  • Omnitronic BD-1320
    (2)
    Omnitronic BD-1320
    105,00 € 129,00 €

    Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

  • Codice prodotto: 0050109717
  • Omnitronic BD-1380
    (1)
    Omnitronic BD-1380
    123,00 € 159,00 €

    Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

  • Codice prodotto: 0050100200
  • Gemini TT-1100 USB
    Gemini TT-1100 USB
    165,00 € 179,00 €

    Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

  • Codice prodotto: 0020104739
  • JB-Systems Q1 USB
    JB-Systems Q1 USB
    180,00 € 229,00 €

    Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

  • Codice prodotto: 0020105474
  • I giradischi con trazione a cinghia sono molto diffusi, perchè offrono alcuni vantaggi. Nello specifico i giri del motore vengono trasmessi al piatto tramite una cinghia di gomma. Grazie al disaccoppiamento meccanico che avviene tra motore e piatto le vibrazioni vengono ridotte ad un minimo. Appare ovvio che anche tra i giradischi con trazione a cinghia sono disponibili diversi modelli. Questi però non sono molto adatti alle esigenze del DJ, in quanto hanno un momento di torsione inferiore a quello dei giradischi a trazione diretta. Troverai giradischi con trazione a cinghia delle più rinomate case produttrici, come DJ-Tech, Vestax, Numark, Omnitronic e JB-Systems. Scegli il giradischi con trazione a cinghia a voi più adatto e godetevi l'ottimo rapporto qualità/prezzo.

    Giradischi con trazione a cinghia

    dj plattenspieler mit riemenantriebI giradischi esistono da decenni, ma sono tutt'altro che antiquati: al momento c'è anche una vera e propria moda che li riguarda, perché non solo i DJ, ma anche gli amanti della musica, che vogliono godersela a casa loro, decidono di acquistarli sempre più spesso. Una tipologia diffusa è il giradischi con trazione a cinghia. Ma cosa lo contraddistingue e quali sono i suoi vantaggi? Tutte le informazioni importanti sull'argomento si trovano nella seguente guida.

    Il giradischi a cinghia: design e funzionamento

    In generale, i giradischi si distinguono oggi tra i modelli con trazione diretta e a cinghia. La differenza maggiore rispetto all'azionamento diretto è che la rotazione dell'asse motore viene trasferita ad una cinghia collegata all'unità di rotazione. In questo modo si evitano vibrazioni e rumori indesiderati che possono verificarsi durante la riproduzione a causa del disaccoppiamento dell'unità di rotazione e del motore.
    I giradischi a cinghia dentata sono inoltre caratterizzati da un prezzo relativamente basso, dovuto alla fabbricazione meno costosa dei dispositivi.

    Tuttavia, va tenuto presente che questi dispositivi hanno un tempo di ramp-up relativamente lungo prima di essere acquistati. Per questo motivo, i DJ di solito scelgono un giradischi con unità diretta. Tuttavia, se avete solo bisogno di un giradischi per il normale uso domestico, un modello con trazione a cinghia è la scelta migliore - questo è sufficiente per il piacere della musica privata.

    Trazione a cinghia: panoramica dei diversi tipi di trazione

    Se sei interessato ad acquistare un giradischi con trazione a cinghia, oggi non hai che l'imbarazzo della scelta, con i diversi dispositivi presenti sul mercato. E' consigliabile familiarizzare con i diversi modelli presenti sul mercato, perché ci sono alcune differenze.

    In linea di principio, i giradischi con trazione a cinghia sono suddivisi in tre categorie

    • I giradischi manuali offrono un tocco di nostalgia per la musica classica: in questo caso, la testina stessa deve essere posizionata sul disco a mano e rimossa di nuovo.
    • Ci sono anche giradischi semiautomatici che, grazie ad un sensore, sono in grado di rilevare quando un disco è finito. Il braccio viene riportato qui da solo.
    • Un giradischi completamente automatico rileva il posizionamento del braccio all'inizio e lo solleva nuovamente quando il disco termina.

    Cercando in giro per il settore, si può vedere rapidamente che la gamma di produttori di giradischi con trazione a cinghia è molto ampia. Marche come Denon, Dual, Pro-Ject e Rega sono molto popolari. Tuttavia, sarebbe sbagliato orientarsi solo con un nome noto: l'equipaggiamento di un giradischi è molto più importante. Ad esempio, se si possiede un'ampia collezione di dischi diversi e si desidera digitalizzarli, è possibile scegliere un giradischi con connessione USB. Per l'uso mobile, ci sono anche speciali giradischi portatili, che spesso hanno anche altoparlanti incorporati.

    I criteri più importanti per l'acquisto di un giradischi con trazione a cinghia

    Ci sono alcuni amanti della musica che preferiscono un giradischi a cinghia perché ne apprezzano il suono, più di un modello a trazione diretta. Tuttavia, questo non può essere sempre valido in maniera netta, perché dipende sempre dal singolo dispositivo.
    E' vantaggioso se il giradischi ha una cinghia di buona qualità: non deve essere troppo larga e ma dev'essere molto stabile.

    In un giradischi con trazione diretta, l'asse del motore rappresenta allo stesso tempo anche l'asse del giradischi. Se il regime del motore cambia durante il funzionamento, varia anche la velocità del giradischi non appena viene impostato un tempo diverso.

    Un prezzo elevato non garantisce automaticamente una buona qualità del suono. E' quindi molto importante verificare la struttura, la selezione e la lavorazione dei materiali prima di decidere su un modello. Anche i giradischi più economici possono produrre un buon suono. Un consiglio: seguite le raccomandazioni di altri acquirenti quando acquistate i giradischi via Internet. Si tratta di un buon punto di riferimento, che facilita la decisione.

    Risultato: un giradischi con trazione a cinghia è ideale per i principianti

    Se finora non avete mai avuto esperienza con i giradischi, ti consigliamo di utilizzare un dispositivo a trazione diretta. Grazie alla loro costruzione semplice e di buona fattura, sono ideali per i principianti.

    Chiunque sia interessato all'acquisto di un modello di questo tipo può scegliere tra varianti manuali, semiautomatizzate e completamente automatizzate. Anche per gli utenti che desiderano digitalizzare la loro collezione musicale, un giradischi con trazione a cinghia è di solito una buona scelta, in quanto possono essere facilmente collegati al PC tramite una porta USB.

    Visto