Filtra
Chiudi filtri
 
da a
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mixer compatti

1 Da 2
Für die Filterung wurden keine Ergebnisse gefunden!
Yamaha AG06
(6)
Yamaha AG06
129,00 € 241,00 €
Immediatamente disponibile
Yamaha AG03
(3)
Yamaha AG03
99,00 € 183,00 €
Immediatamente disponibile
Yamaha MG06
(1)
Yamaha MG06
109,00 € 164,00 €
Immediatamente disponibile
Yamaha MG06X
(0)
Yamaha MG06X
168,00 € 240,00 €
Immediatamente disponibile
ALTO Live 802
(1)
ALTO Live 802
319,00 € 419,99 €
Disponibile con breve preavviso
ALTO ZMX862
(0)
ALTO ZMX862
99,00 € 119,99 €
Disponibile con breve preavviso
NUOVO
Yamaha MG10X
(0)
Yamaha MG10X
219,00 € 285,00 €
Disponibile con breve preavviso
NUOVO
Teenage Engineering TX-6
(0)
Teenage Engineering TX-6
1.129,00 € 1.199,00 €
Disponibile con breve preavviso
Behringer Xenyx Q802USB
(1)
Behringer Xenyx Q802USB
88,00 €
Immediatamente disponibile
ALTO ZMX52
(0)
ALTO ZMX52
67,00 € 71,99 €
Disponibile con breve preavviso
ALTO ZMX122FX
(0)
ALTO ZMX122FX
169,00 € 215,99 €
Disponibile con breve preavviso
Korg Volca Mix
(1)
Korg Volca Mix
169,00 € 189,00 €
Immediatamente disponibile
Gemini GEM-08USB
(0)
Gemini GEM-08USB
89,00 €
Disponibile con breve preavviso
Gemini GEM-05USB
(0)
Gemini GEM-05USB
69,00 €
Immediatamente disponibile
NUOVO
Yamaha AG03 MK2
(0)
Yamaha AG03 MK2
179,00 €
Disponibile con breve preavviso
1 Da 2

Un mini mixer ha un design estremamente compatto, ma consente un'ampia gamma di applicazioni. I principianti, i tecnici del suono avanzati e i professionisti amano utilizzare questi piccoli strumenti tuttofare più volte.

Nella vita quotidiana in studio o a casa, un mini mixer funge da interfaccia centrale tra diverse sorgenti di segnale. È possibile collegare diversi dispositivi di riproduzione e organizzarli in modo chiaro per la riproduzione.

Diverse applicazioni per ogni scopo
Spesso viene integrata un'interfaccia digitale sotto forma di interfaccia USB per rendere il dispositivo adatto a una sessione di registrazione. Se siete particolarmente interessati alle registrazioni multitraccia, dovreste dare un'occhiata alla categoria "Interfacce audio". Questi dispositivi sono progettati appositamente per la registrazione e la riproduzione e offrono maggiori possibilità in questo ambito.

Per le operazioni dal vivo, i mixer più piccoli consentono il mixaggio FOH e monitor, soprattutto per i progetti di piccole band. A seconda del progetto, è necessario verificare il numero di vie ausiliarie necessarie. Se una band si espande in seguito, è possibile collegare un secondo mixer in parallelo senza dover pensare immediatamente a un cambio di sistema.

Grande qualità sonora nonostante il design compatto
Il suono dei piccoli aiutanti non deve più nascondersi dai modelli più costosi. I produttori spesso integrano convertitori simili o identici a quelli delle ammiraglie. Questo favorisce un suono pulito e a basso rumore anche con segnali di ingresso più bassi. Tuttavia, è sempre necessario controllare i livelli in modo ottimale.

Per questo motivo non è necessario fissare il budget per un mixer compatto così in alto come qualche anno fa.

La scelta del modello giusto
Le esigenze della situazione determinano i requisiti della console di missaggio.
Per facilitare la scelta, è opportuno preparare un elenco dei canali, dei percorsi di riproduzione, degli equalizzatori e altro ancora. Di norma, ogni sorgente di ingresso dovrebbe essere assegnata a un canale separato.

Occorre inoltre tenere conto dei canali mono e stereo, delle connessioni microfoniche bilanciate o dell'alimentazione phantom separata per ciascuna striscia di canali.

L'equalizzatore spesso offre solo frequenze fisse, il che comporta minori possibilità di regolazione. Spesso, tuttavia, si utilizzano equalizzatori semi-parametrici nelle frequenze medie per consentire regolazioni vocali più precise.

Lavorare con i sottogruppi
Un mixer è composto da canali individuali, sottogruppi e una sezione master.
Per le produzioni di medie dimensioni è opportuno lavorare con i sottogruppi. Questo ha un effetto positivo sulla velocità e sulla flessibilità del routing. In questo modo è possibile controllare i tre cantanti in modo più forte o più morbido con un solo fader.

A seconda dello scopo, è quindi vantaggioso aggiungere i sottogruppi all'elenco dei requisiti.

Caratteristiche aggiuntive con ampio margine di manovra
Oltre ai soliti, alcuni produttori installano dispositivi di effetto digitale come delay, riverbero, flanger o chorus direttamente nella console. Non è necessario acquistare hardware e cablaggi aggiuntivi.

Tuttavia, gli effetti interni sono spesso progettati solo per applicazioni in studio e di solito possono essere mixati solo dopo la registrazione. Se non si è sicuri del percorso e del flusso del segnale delle varie funzioni, è bene ricontrollare per sicurezza.
Per l'uso dal vivo, vengono offerti canali di insert o playout aggiuntivi e un compressore per canale fa spesso parte della dotazione.

Per poter reagire al suono ambientale di un evento, sono necessarie regolazioni in frequenza del mix complessivo. Ciò avviene preferibilmente tramite un equalizzatore master, fornito con vari dispositivi.

Visto